La storia di Finder inizia a Torino nel 1954, in seguito al brevetto di un relè passo-passo che avvia la produzione di relè elettromeccanici civili a cui, negli anni Sessanta, si affiancano i relè elettromeccanici per applicazioni industriali.

In linea con la filosofia di completa autonomia “dalla concezione all’automazione”, negli stabilimenti Finder si sviluppa per intero il processo produttivo, dalla progettazione delle macchine e dei sistemi di automazione, all’ideazione dei componenti, sino alla realizzazione dei medesimi con i materiali (materie plastiche e leghe metalliche) lavorati direttamente dall’azienda.

L’offerta Finder è composta da una gamma di più di 12500 prodotti diversi, studiati per ogni tipo di applicazione e in grado di controllare le automazioni, la potenza, il tempo, la temperatura, il livello dell’acqua e l’illuminazione. Tra questi troviamo relè a impulsi e crepuscolari, rilevatori di movimento, dimmer, interruttori orari, cronotermostati, temporizzatori, relè per uso industriale, miniaturizzati, ausiliari, di potenza, zoccoli e molti altri.

I relè Finder vantano inoltre il maggior numero di omologazioni e certificazioni a livello mondiale, aspetto che ne garantisce l’altissima affidabilità.

La produzione Finder avviene attualmente in 4 stabilimenti: ad Almese, in provincia di Torino, dove è situata la sede centrale, a Sanfront, in provincia di Cuneo, a Saint Jean de Maurienne, in Francia, e a Valencia, in Spagna. La logistica invece, si divide tra la sede centrale e lo stabilimento tedesco di Trebur.

La vision globale dell’azienda permette oggi la distribuzione di prodotti elettromeccanici ed elettronici in tutto il mondo, grazie ad una rete di 22 filiali dirette e a più di 80 partnership commerciali.

Dove Siamo

Richiedi informazioni a Finder