Came sbarca a Cannes e la mette in sicurezza

Came ha fornito dissuasori ad alta sicurezza della gamma ONE EVO e fissi G6 EVO per le vie di accesso pedonale alla Croisette e per la zona della spiaggia di Boccacabana.

Cannes ha scelto Came, Gruppo italiano specializzato nella fornitura di soluzioni tecnologiche integrate per l’automazione di ambienti residenziali, pubblici e urbani, per mettere in sicurezza le vie principali di accesso pedonale alla Croisette che formano il cosiddetto “quadrato d’oro” – la croisette-Serbes, la croisette-Cdt André, la Barrière Mace-croisette – e il litorale di Boccacabana.

Nello sviluppo di questo importante progetto, Came si è avvalsa dell’esperienza di Came Urbaco, brand del gruppo specializzato nel progettare e produrre soluzioni tecnologiche per controllare e delimitare le aree urbane, residenziali o non, ma anche per proteggere i siti sensibili dove la messa in sicurezza di edifici e persone è cruciale.

Il progetto di sicurezza sviluppato da Came promuove la pedonalizzazione e garantisce il controllo dei flussi veicolari nel passaggio del “quadrato d’oro” verso la Croisette durante gli eventi. La zona è stata così dotata di dissuasori ad alta sicurezza della gamma ONE EVO, in grado di resistere a scontri contro veicoli “ariete” e certificati secondo le più recenti normative internazionali, e di dissuasori fissi G6 EVO.

Tutti gli accessi messi in sicurezza dai dissuasori retrattili sono connessi al software SYGMA 3, il sistema per il controllo accessi che consente la gestione generale di tutte le parti delle componenti di accesso remoto. SYGMA 3 è connesso al sistema di gestione tecnica centralizzato (GTC), basato sulla sinottica delle aree controllate, collegato alla polizia municipale.