Attualità

Finder al CES 2020 di Las Vegas con YESLY e Bliss

Presente con una gamma di prodotti per la domotica e cronotermostati WiFi, Finder è stata l'unica realtà italiana del settore al CES di Las Vegas

Dal 7 al 10 gennaio, a Las Vegas, è andata in scena la nuova edizione del Consumer Electronic Show – CES, evento internazionale nell’ambito dell’elettronica di consumo. L’importante manifestazione fieristica americana, quest’anno, si è focalizzata su 5G e IoT (Internet of Things), privacy e, soprattutto, sulle tecnologie legate alle smart home.

Finder, prima partecipazione all’evento, è stata l’unica realtà italiana presente con un proprio stand all’interno di quest’ultima categoria.

L’azienda ha presentato in quest’occasione YESLY e Bliss, due soluzioni ideate per permettere a chiunque di vivere in maniera accogliente e comoda in casa propria.

Entrambe sono state create per rendere ogni abitazione smart in pochi semplici e passi.

YESLY permette di automatizzare il funzionamento di luci e tapparelle/tende elettriche e di comandare il tutto tramite smartphone, appositi pulsanti wireless o la propria voce (si integra infatti con gli assistenti vocali di Google e Amazon, che rendono possibile anche il controllo da remoto). Per farlo è sufficiente installare un relè multifunzione o un dimmer bluetooth e poi scegliere i vari dispositivi del sistema in base alle proprie esigenze, senza lavori di ristrutturazione invasiva.

Bliss è, invece, la gamma per la termoregolazione residenziale di Finder, composta da un termostato e un cronotermostato wifi, dal design minimal e dall’utilizzo intuitivo, per avere il clima desiderato in tutti gli ambienti di casa, in ogni momento della giornata.

Il Consumer Electronic Show rappresenta, oggi, un’importante occasione di visibilità e partecipazione per pensatori e pionieri della tecnologia provenienti da ogni parte del mondo e, per Finder, è stata l’opportunità per raccontare ad un pubblico variegato le potenzialità del comfort living di YESLY e Bliss.