Attualità

Grandi prestazioni in dimensioni ridotte per i nuovi magnetotermici differenziali Hager

I nuovi interruttori magnetotermici differenziali 4 poli in 4 moduli di Hager da 6kA e 10kA consentono di ridurre lo spazio necessario per i dispositivi di protezione all’interno dei quadri elettrici, così da contenere gli ingombri complessivi dei quadri o liberare spazio per l’integrazione di altri dispositivi

Semplicità di installazione, compattezza che li rende installabili in qualsiasi quadro, anche di dimensioni ridotte, differenti sensibilità e classi di intervento per soddisfare le esigenze di protezione di ogni impianto da dispersioni, sovraccarichi e cortocircuiti: questi sono alcune dei vantaggi della linea interuttori magnetotermici differenziali 4 poli in 4 moduli di Hager che ora si arricchisce di nuove soluzioni da 6kA e di un’intera gamma da 10kA.

 

Conformi alla norma CEI EN 61009-1, i nuovi interruttori sono disponibili con differenti sensibilità e classi di intervento per soddisfare le esigenze di protezione di ogni impianto. Gli accessori esistenti come il contatto ausiliario, il contatto di allarme, le bobine di apertura a lancio di corrente e di minima tensione sono completamente compatibili con questi nuovi interruttori.

 

Tutti e quattro i poli degli interruttori sono dotati sia di protezione termica sia magnetica assicurando così la protezione del neutro anche in presenza di armoniche (IT, PC, server, reattori).

 

Le doppie clips Quick-Snap, superiori e inferiori, consentono un semplice smontaggio degli interruttori anche se affiancati mentre i morsetti Bi-Connect di cui sono dotati agevolano una connessione sicura alle barrette di cablaggio. Inoltre, i morsetti a gabbia hanno un dispositivo che garantisce il corretto inserimento del cavo nel morsetto.

 

La sicurezza di utilizzo dei nuovi interruttori è assicurata dalla chiara visualizzazione sulla leva della posizione di aperto/chiuso. Anche l’intervento per guasto a terra è chiaramente segnalato mediante un indicatore giallo al centro dell’interruttore.

Il design comune alle altre gamme prevede, infine, un portaetichette integrato con coperchio di protezione trasparente per una chiara identificazione della funzione dell’interruttore.