Gli avvisatori acustici tipo Ab 121 Signal Max di Texelco

Gli avvisatori Ab121 garantiscono un minimo di 50.000 ore lavoro, assenza di manutenzione, perfetto funzionamento anche in presenza di urti e vibrazioni

I segnalatori combinati luminosi e acustici, servono a garantire la sicurezza delle persone, delle macchine e degli impianti. Devono essere conformi a quanto stabilito dalla norma europea EN 981.
Questa disposizione, applicabile a tutti i segnali di pericolo e d’informazione, richiede l’immediata riconoscibilità e l’efficacia degli stessi in tutte le condizioni d’impiego. Questi segnali devono essere chiaramente percepiti e distinti anche nelle più difficili condizioni ambientali.
Gli avvisatori acustici tipo Ab 121 di Signal Max (divisione commerciale di Texelco) sono conformi alla norma EN 457 ed hanno caratteristiche tecniche innovative, le principali sono:
• potenza sonora pesata A rilevata ad un metro: 126 dB (regolabile +/- 20 dB);
• possibilità di scegliere fra 45 diversi toni compresi fra una frequenza da 340 a 2900 Hz;
• 300 m di portata effettiva con suono continuo con frequenza da 1000 Hz;
• possibilità di selezionare 3 diversi tipi di allarme tramite comando esterno, questa soluzione;
• permette la segnalazione di inizio e fine allarme.
I segnali luminosi associabili sono conformi alla norma EN 842 e sono basati su tre diverse tecnologie:
• luce rotante (180 rpm) con lampadina alogena G6,35/GY6,35;
• lampeggiante con lampadine allo Xenon da 15 Joule, ideali per avere lampi intensi e brevi come richiesto dalle norme stesse;
• multifunzione con illuminazione a led integrati ad alta intensità (sono disponibili 9 funzioni liberamente selezionabili, 4 configurazioni rotanti, 4 configurazioni lampeggianti più una illuminazione a luce fissa).
Quest’ultima tecnologia garantisce una lunga vita, minimo 50.000 ore lavoro, assenza di manutenzione, perfetto funzionamento anche in presenza di urti e vibrazioni, in sintesi maggior sicurezza e affidabilità delle segnalazioni.