Nuova gamma di termostati modulari Ths

La gamma Ths è la soluzione ottimale per controllare la temperatura negli impianti di refrigerazione e riscaldamento

La nuova versatile gamma di termostati modulari Ths, fornita da Abb, rappresenta la soluzione ottimale per controllare la temperatura negli impianti di refrigerazione e riscaldamento, soddisfacendo le principali esigenze nel campo della termoregolazione industriale.
La gamma comprende tre tipologie di termostati: Ths-C, Ths-W e Ths-S. I modelli Ths-C e Ths-W sono dotati di una manopola frontale per impostare la soglia di temperatura e di un contatto in scambio libero da potenziale; sono associabili alle sonde Ths-1 e Ths-4, atte a funzionare in un campo di temperatura compreso tra -30°C e +130°C. Queste sonde sono in ottone e incapsulate in gomma siliconica; impermeabili e resistenti alle alte temperature, sono lunghe rispettivamente 1,5 e 4 metri e possono essere poste a una distanza massima di 100 metri.
Grazie alle loro caratteristiche, i termostati Ths-C e Ths-W rappresentano la soluzione ottimale per la regolazione della temperatura negli impianti di riscaldamento, in applicazioni industriali o per il controllo termico di banchi frigoriferi, serre, essiccatoi e portali isotermici a ribalta.
Completa la serie il termostato Ths-S, dotato di due manopole frontali dedicate, rispettivamente, alle impostazioni delle soglie di raffreddamento e di riscaldamento. Questo modello dispone di due contatti indipendenti liberi da potenziale ed è equipaggiato con sonda remota inclusa nella confezione; è indicato per il controllo della temperatura di quadri elettrici, consentendo la regolazione del raffreddamento tra +20°C e +60°C e dell’anticondensa tra 0°C e +10°C.
Tutti i termostati Ths garantiscono un funzionamento preciso e sicuro, avendo il differenziale di temperatura molto ridotto (1°C o 2°C a secondo del modello); sono, inoltre, dotati di led di segnalazione di stato della sonda (giallo) e del contatto in uscita (verde). Il vetrino è piombabile e imperdibile; istruzioni e schemi riportati sul lato del prodotto garantiscono la reperibilità delle informazioni nel tempo. L’installazione su guida DIN è agevolata dalle dimensioni ridotte (2 moduli) e dalla perfetta integrazione con gli altri apparecchi System proM compact.

ABB