Termoregolazione MyHome coordinata con l’impianto elettrico

La termoregolazione a zone My Home permette una riduzione dei consumi fino al 30%, consentendo di climatizzare le zone desiderate

Eleganza, comfort e risparmio dal civile al terziario: la termoregolazione BTicino si adatta a qualsiasi esigenza di climatizzazione, in termini di dimensione e tipo di impianto idraulico, potendo gestire con la massima flessibilità il riscaldamento d’inverno e il condizionamento d’estate.
La termoregolazione BTicino è completamente coordinata con l’impianto elettrico e permette di scegliere tra tutte le finiture delle principali linee BTicino
Con le centrali My Home si applica una gestione a zone, attraverso cui è possibile avere sempre la temperatura ideale, dove e quando si desidera. La soluzione multizona si basa sul rilevamento della temperatura in ogni ambiente tramite sonde locali che, attraverso una centrale, agiscono sulle valvole di intercettazione degli elementi (caloriferi, fan-coil…).
Differenziando la temperatura a seconda del tipo di locale (ad esempio soggiorno, camera da letto) e del momento della giornata in cui la si occupa (giorno, notte) si può arrivare ad un risparmio energetico ed economico rispetto ai consumi tradizionali.
Se il sole riscalda alcune zone dell’abitazione inoltre, la termoregolazione ristabilisce la giusta temperatura. Al benessere di una climatizzazione più sana si unisce quindi il vantaggio di un risparmio che ripaga l’impianto in pochi anni.
La termoregolazione a zone My Home permette una riduzione dei consumi fino al 30% e, consentendo di climatizzare le zone desiderate, non spreca il calore fornito dal sole; inoltre può spegnere la climatizzazione negli ambienti che non sono utilizzati, contribuendo attivamente alle politiche ambientali del paese.
Consente di differenziare le temperature dei vari ambienti della casa riscaldandoli solo quando è richiesto, consentendo un notevole risparmio economico.
Si ricordi che abbassando la temperatura ambiente di 1°C si può risparmiare anche il 10% sui consumi. Con la termoregolazione a zone si ottiene quindi una climatizzazione più sana oltre ad un vantaggioso risparmio energetico.
La nuova centrale My Home per impianti fino a 4 zone – ideale per appartamento o villetta – ha un ingombro di soli tre moduli, è caratterizzata da una minima invasività ed è coordinata esteticamente con gli altri dispositivi dell’impianto.
Rappresenta un’ottima soluzione per i piccoli impianti ed è in grado di gestire fino a 4 zone indipendenti: è come avere in un unico dispositivo quattro cronotermostati. Ogni centrale è dotata di un menù guidato e permette all’utente di scegliere la modalità di funzionamento, visualizzare la temperatura delle varie zone, visualizzare e modificare i programmi giornalieri e settimanali.
Al suo interno è integrata una sonda che rappresenta già una zona: è quindi possibile collegarne altre tre per raggiungere il numero massimo di zone gestibili.
Tramite la sonda locale (o eventuale touch screen abbinato che visualizza la temperatura) è possibile variare di ± 3 °C la temperatura impostata in centrale, impostare la modalità antigelo, spegnere la zona, selezionare la velocità della ventola nel caso di gestione dei fan-coil.