Attualità

Rinviato Light + Building: la fiera si terrà dal 27 settembre al 2 ottobre 2020

A causa della rapida diffusione del coronavirus in tutta Europa, la fiera Light + Building è stata spostata al prossimo settembre.

A causa della rapida diffusione del coronavirus in tutta Europa, e dopo lunghe consultazioni, Messe Frankfurt ha deciso di spostare Light + Building. La principale fiera dedicata all’illuminazione e alla tecnologia dei servizi per l’edilizia, sarà riprogrammata dal 27 settembre al 2 ottobre 2020, a Francoforte sul Meno.

L’apparizione inaspettata di Covid-19 in Italia dallo scorso fine settimana ha richiesto una nuova analisi della situazione in stretta collaborazione con le autorità di sanità pubblica della città di Francoforte.

È richiesto un controllo sanitario a più fasi per gli ospiti provenienti dalla Cina, la cui attuazione sarebbe impegnativa per Messe Frankfurt. Inoltre, sono in atto sempre più restrizioni di viaggio, rendendo così difficile sia per i visitatori sia per gli espositori partecipare alla fiera. Pertanto, gli organizzatori hanno deciso di rimandare la fiera Light + Building.

Questa decisione è supportata dai partner e dalle associazioni tedesche e italiane. Dopo la Germania, i maggiori gruppi di espositori e visitatori provengono proprio dalla Cina e dall’Italia.

Nuove date per Light + Building: 27 settembre – 2 ottobre 2020

Come è stato da poco reso noto, Light + Building, il più importante luogo di incontro del settore per architetti, industria, installazione e commercio al dettaglio/all’ingrosso e progettisti, ha nuove date. La fiera è stata spostata e si terrà dal 27 settembre al 2 ottobre 2020.

Gli organizzatori ricordano inoltre che i biglietti precedentemente acquistati rimarranno validi anche per le nuove date.