Attualità

Shell verso l’acquisizione del 100% di sonnen

Shell verso il 100% di sonnen, leader nei sistemi di storage intelligenti e nei servizi energetici dedicati alle famiglie. L’accordo tra le società fa seguito all’investimento di Shell del maggio 2018 e vedrà diventare sonnen, una volta ottenuta l’approvazione degli enti regolatori, una sussidiaria di Shell

Christoph Ostermann, CEO e co-fondatore di sonnen ha dichiarato: “Shell New Energies è il partner strategico perfetto per aiutarci a crescere in un mercato che si sta espandendo velocemente. Con questo investimento siamo entusiasti di consentire a un numero sempre maggiore di famiglie di diventare indipendenti in ambito energetico e trarre beneficio da nuove opportunità nel mercato dell’energia. L’accordo porterà sonnen a crescere ulteriormente e ci aiuterà a velocizzare la trasformazione del sistema energetico”.

Sonnen offre ai privati uno stoccaggio intelligente dell’energia e un servizio energetico digitale attraverso la piattaforma “sonnenCommunity”. Per esempio, durante il giorno “sonnenBatterie” ottimizza l’uso dell’energia solare all’interno della casa e la notte utilizza quella immagazzinata durante la giornata. Sonnen è un pioniere nel mercato energetico in quanto combina la sua tecnologia con un business model completamente nuovo per un sistema energetico decentralizzato. Di recente, sonnen ha messo in funzione la più grande batteria virtuale della Germania, la quale utilizza un network di sistemi di archiviazione domestica in tutto il Paese per contribuire a stabilizzare la domanda della rete elettrica. L’accordo darà un forte impulso alla capacità delle due aziende di offrire servizi energetici integrati, soluzioni per la ricarica di veicoli elettrici oltre all’approvvigionamento di servizi di rete basati sulla “virtual battery pool” di sonnen.