Attualità

Sonepar Italia chiude a +4,4% in attesa dell’acquisto di Sacchi

Sonepar Italia registra un aumento del fatturato 2016 a +4,4% sul 2015, e si prepara all’acquisto dello storico Gruppo Sacchi

Nei giorni in cui il mercato della distribuzione elettrica italiano è in forte fermento, in attesa della risposta da parte dell’Antitrust al nulla osta sull’acquisto dello storico Gruppo Sacchi (494 milioni di euro nel 2016, 68 punti vendita, 1055 collaboratori) da parte del Gruppo Sonepar (20,2 miliardi di Euro nel 2015, 2.800 filiali in 44 Paesi e 43.000 collaboratori), Sonepar Italia chiude il 2016 in modo positivo.

Il bilancio si chiude infatti a 512 milioni di euro di fatturato complessivo, triplicando il margine operativo netto. Fra i settori più rilevanti per la crescita l’e-commerce, con un fatturato a +45% –  con 200.000 ordini via web o app nel 2016 (+30% vs 2015) – e l’automazione industriale, che hanno portato il fatturato a +10% contro la rilevazione di mercato fissata a +7%. Le energie rinnovabili e tutto il comparto della sostenibilità chiudono a +6%. I prodotti di lighting segnano un +3%, dato molto importante considerando la contrazione dei prezzi nel comparto delle lampade a Led dell’ultimo periodo.  

«Dopo il triennio 2011-2014 che ha visto una contrazione di mercato del 23%, il mercato della distribuzione elettrica è tornato a crescere del 2,5%. – spiega Sergio Novello, Presidente e AD di Sonepar Italia –  Sono stati anni di crisi che hanno messo a dura prova tutto il mercato della distribuzione, che ora però sta cambiando. Oggi Sonepar Italia è un’azienda evoluta, profittevole, in crescita e con una tecnologia digitale all’avanguardia, resa possibile anche dall’appartenenza a un gruppo internazionale che mette a disposizione benchmark e know how. Essere in un gruppo come Sonepar ci permette di portare nel nostro paese ciò che di meglio il mondo globalizzato ci può offrire pur rimanendo, come Sonepar Italia, fortemente radicati al territorio ed alla nostra italianità che è apprezzata in tutto il mondo».

Il mercato della distribuzione elettrica è dunque in forte cambiamento. E-commerce e innovazione, specializzazione nel supporto alla vendita, vicinanza al cliente: questi sono gli elementi portanti della politica di sviluppo di Sonepar in Italia, che ha puntato sulla formazione di alto livello dei propri dipendenti per garantire consulenze di servizio alla vendita in settori specializzati come l’automazione, il lighting, il risparmio energetico.

 La piattaforma e-commerce, accessibile tramite web ma anche via smartphone e tablet con l’app Sonepar Mobile, è in grado di ricevere ordini fino a tarda sera per consegnare il materiale in cantiere, ovunque esso sia, la mattina successiva.  Sonepar Italia ha inoltre riorganizzato i propri punti vendita aprendone di nuovi a Carpi (Mo), Vicenza, Ostia e uno di prossima apertura a Bari.