Attualità

Strumenti dell’installatore: la pinza amperometrica di Flir

La pinza amperometrica Cm174 AC/DC 600 A di Flir, con immagine termica e tecnologia IGM, è in grado di evidenziare problemi altrimenti invisibili con pinze amperometriche standard

Per lungo tempo gli elettricisti sono stati costretti a risolvere problemi complessi e dalle molteplici cause in modo empirico, una misura elettrica alla volta. Spesso non era possibile individuare la reale causa del danno nel corso del primo intervento, quindi erano necessarie ripetute chiamate di assistenza per intervenire sul medesimo problema. Ciò comportava non solo una perdita di tempo nel diagnosticare problemi considerati già risolti, ma anche lavorare compromettendo la sicurezza, non essendo possibile valutare i pericoli effettivi.

Flir Cm174 AC/DC 600 A con immagine termica è l’unica pinza amperometrica in grado di evidenziare problemi altrimenti invisibili con una pinza amperometrica standard.

Grazie alla tecnologia IGM (Infrared Guided Measurement), supportata dal sensore termografico Flir Lepton integrato, Cm174 di Flir guida visivamente il professionista verso la posizione precisa di un potenziale problema elettrico, consentendo di identificare in sicurezza rischi non ancora evidenti.

Cm174 infatti verifica i problemi, controlla il carico e segnala i punti caldi. Esegue inoltre misurazioni di tensione e corrente accurate, unitamente a misure di temperatura del punto al centro dell’immagine; il laser e il puntatore incorporati aiutano a individuare la posizione del problema. Cm174 è, infine, un pratico strumento “all-in-one” che permette di avere una termocamera sempre a portata di mano. Identifica visivamente i problemi elettrici, senza contatto diretto con quadri e armadi elettrici, matasse di fili e cavi intrecciati che potrebbero costituire un pericolo per la sicurezza dell’elettricista.

La tecnologia IGM, inoltre, consente di superare gli ostacoli e guida quindi rapidamente verso il problema.

 

Scopri altri prodotti