Attualità

Turbo HD HiWatch: massima risoluzione con il cablaggio tradizionale

Con la linea Turbo HD di HiWatch è possibile vedere e registrare in alta definizione anche utilizzando il comune cablaggio tradizionale su coassiale e doppino. Le telecamere Turbo HD sfruttano infatti l’infrastruttura coassiale preesistente e i registratori supportano fino a cinque formati video: dall'analogico tradizionale standard (CVBS) all'analogico in alta definizione nelle tre varianti più comuni (HD-TVI, HD-CVI e AHS), fino al video IP.

Con la linea Turbo HD di HiWatch è possibile vedere e registrare in alta definizione anche utilizzando il comune cablaggio tradizionale su coassiale e doppino. Le telecamere Turbo HD sfruttano infatti l’infrastruttura coassiale preesistente e i registratori supportano fino a cinque formati video: dall’analogico tradizionale standard (CVBS) all’analogico in alta definizione nelle tre varianti più comuni (HD-TVI, HD-CVI e AHS), fino al video IP.

Le telecamere della linea TurboHD non temono né il buio, né le avversità climatiche come pioggia o neve e supportano fino a 5 megapixel di risoluzione e quattro formati video commutabili: l’analogico standard e i tre formati analogici HD più comuni. In questo modo, inserendo all’interno di un’infrastruttura coassiale un DVR TurboHD 4.0 HiWatch, o anche una sola telecamera della linea, è possibile portare i sistemi analogici nell’era dell’alta definizione… senza costi aggiuntivi e con la massima semplicità installativa.

 

DVR modello DS-7324/7332HQHI-K4

Il design del nuovo DVR è volto a garantire la massima protezione ambientale del dispositivo; l’apertura frontale per DVD-R/W prevede una staffa per agevolare installazione e manutenzione.

Questo DVR supporta 4 ingressi video per i segnali HDTVI/HDCVI/AHD/CVBS e 8 (fino a 32/40, in base ai modelli) canali per telecamere IP fino a 6 megapixel. La trasmissione su cavo UTP e coassiale è garantita fino a 100 metri di distanza su UTP.

Il DVR DS-7324/7332HQHI-K4 supporta gli algoritmi di compressione più evoluti (H.265 Pro+ e H.265 Pro/H.265/ H.264 +/H.264) e si può collegare a telecamere IP H.265 +/H.265/H.264+/H.264, abilitando, se occorre, il codec H.265+ per migliorare l’efficienza di codifica e ridurre quindi i costi di archiviazione dati. Per lo storage, sono comunque supportate 4 interfacce SATA (fino a 10 TB di capacità per HDD) e un’interfaccia eSATA. Tra le funzionalità smart si annoverano: ricerca intelligente, archiviazione su cloud di terze parti (Dropbox/Google Drive/Microsoft OneDrive), funzionalità di analisi automatica delle immagini sia per telecamere analogiche sia IP, rilevazione intrusione, superamento linea e improvviso cambio di scena.